Open Site Navigation

IL MONDO DEL FARMACO



È una sostanza in grado, una volta assimilata dall’organismo attraverso una delle sue parti (sistema parenterale, via orale, rettale, transdermica, sublinguale, …), di interagire con uno o più recettori (AZIONE) determinando una o più conseguenze (REAZIONE).


FARMACO →AZIONE →REAZIONE


↓ ↓


POSITIVA NEGATIVA → Effetti Imprevedibil → Effetti Prevedibili


↓ Ø Tollerabili Ø Non Tollerabili


Effetto Farmacologico → ESITO della TERAPIA



SCEGLIERE DI CURARSI

Si sceglie di affrontare le possibili reazioni avverse per ristabilire la cosiddetta “OMEOSTASI” (cioè quella che si potrebbe definire la condizione fisiologica)


Ø A volte si sceglie il MALE MINORE: una cura può (non necessariamente!) portare con sè una serie di conseguenze non gradevoli, dal semplice disturbo (bruciore o acidità di stomaco in conseguenza di antinfiammatori o disturbi intestinali per cure antibiotiche) a situazioni difficili da sopportare (basti pensare alla perdita di capelli nelle spesso necessarie chemioterapie) fino alle cosiddette “malattie iatrogene”, cioè scatenate da cure e farmaci (negli USA, dove molti FANS sono comunemente venduti nei drugstore, il tasso di queste patologie è molto elevato, soprattutto a carico del sistema gastrointestinale e cardiocircolatorio): ciò nonostante tale cura può essere imprescindibile.


Ø Non esiste il farmaco INNOCUO: più in generale non esiste niente di innocuo se questo qualcosa è dotato di una qualsivoglia azione.



CLASSIFICAZIONE DEI FARMACI

Etici da prescrizione (Obbligo di ricetta medica: cosa comporta?)

SOP (Senza Obbligo di Prescrizione), prodotto di consiglio dal farmacista

(Over The Counter = Farmaci da banco, di libera vendita da parte del farmacista, ma soprattutto di libero acquisto dal paziente-cliente)


SUGLI OTC LA LEGGE NON IMPONE


ALCUN CONTROLLO DA PARTE DI PERSONALE PROFESSIONISTICO


DEL SETTORE SANITARIO (MEDICO O FARMACISTA)



MA


L’ USO NON CORRETTO


↓ ↓


USO IMPROPRIO ABUSO


↓ ↓


MALATTIE IATROGENE


RUOLO DEL FARMACISTA: per OTC e SOP à GUIDA


Scelta del farmaco

Scelta della forma farmaceutica più idonea (es: antidolorifici nelle forme fast e sublinguali: quale? Perché?)


Corretta assunzione (Come? Quando? Perché?): in questo ambito il ruolo del farmacista si estende evidentemente anche ai farmaci con obbligo di prescrizione medica



FARMACI PIU’ USATI OTC/SOP E RELATIVO USO SCORRETTO:

Le categorie di farmaci più usati sono:

  • ANTIDOLORIFICI e ANTINFIAMMATORI

  • LASSATIVI e DIMAGRANTI

  • RINOLOGICI/VASOCOSTRITTORI

  • FLUIDIFICANTI e/o SEDATIVI per tosse ecc.

  • RIMEDI OCCASIONALI PER PATOLOGIE STAGIONALI


Un abuso oppure l’u